La crisi economica generata all’emergenza Covid 19 non sarà breve, pertanto dovrà essere accompagnata da robuste politiche di sostegno alle imprese, al lavoro, alle famiglie.

La transizione post emergenza epidemiologica richiederà un’attenta e graduale programmazione di quali categorie di lavoratori e aree del territorio potranno tornare al lavoro per prime e in sicurezza.

La recessione globale che seguirà a questa crisi avrà un impatto negativo nel 2020-21 sia sulla disoccupazione già esistente sia su quella che aumenterà nel breve periodo.

Circa 17 milioni di persone sono, ad oggi, disoccupate e solo 8 milioni possono usufruire delle misure di protezione delle casse integrazioni.

La crisi sposterà una parte importante della forza lavoro, quindi è importante impostare già da questo momento una strategia di recupero delle competenze e di qualificazione sul digitale e sulla green-economy oltre che di sostegno a tutte quelle persone che oggi vivono ai margini della società.

Per questi motivi il PD di Venosa ha pensato di mettere in campo un programma di azioni definito “Programma colibrì: ognuno faccia la sua parte!!!” affinché associazioni, cooperative, forza politiche e sociali e soprattutto P.A., mettano in campo idee e strategie per contenere l’espandersi di un’altra epidemia, quella del disagio occupazionale, sociale ed economico.

Il distanziamento ci impone di non perdere tempo e di avviare interlocuzioni, anche in conference call a distanza, per iniziare a discutere ed a confrontarci. Il rischio di conseguire scelte non condivise può peggiorare drammaticamente la situazione e farci trovare impreparati davanti alle conseguenti problematiche di questa crisi.

In pochissimo tempo, grazie ai provvedimenti regionali, nazionali ed europei, tutte le amministrazioni comunali saranno destinatarie di risorse da utilizzare per la gestione della cosiddetta fase 2, quella della ripartenza. Solo una comunità organizzata e resiliente riuscirà a frenare l’emorragia di problemi che possono generarsi in mancanza di una analisi ed una visione del futuro.

Siamo consapevoli delle difficoltà del momento, la partecipazione oggi è fondamentale perché nessuno si salva da solo, ma agendo insieme.

Tutte le forze politiche, sociali ed associative che vorranno aderire al programma potranno inviare una mail a: info@pdvenosa.it o accedere alla sezione “contatti” direttamente dal sito www.pdvenosa.it. Nei prossimi giorni stileremo un calendario di incontri su piattaforma ZOOM per redigere insieme un documento programmatico e di proposta.

Notizie correlate

Rispondi